Scrittore:Harper Lee Titolo: Il buio oltre la siepe Paese di produzione:U.S.A. Anno di produzione 1960 Casa editrice: Harper Lee Durante gli anni del 1930, in una cittadina dell'Alabama, Scout e Jem Finch sono 2 fratelli, che vivono in una casa della cittadina di Maycomb insieme al padre Atticus un avvocato, che i occupa dei suoi 2 figli da solo, malgrado il poco tempo, a causa del suo lavoro da avvocato. L'educazione dei figli è tutta sulle sue spalle dalla morte della moglie. Però ad aiutarlo c'è una badante dalla pelle scura si nome Calpurnia. Vicino alla loro case c'è quella particolarmente inquinante di Boo Radley, che second tutti pur di non andare in un riformatorio si ostina a vivere sbarrato in casa, ma innumerevoli sono le storie che si raccontano sul suo conto, e sono storie piuttosto paurose. Con i 2 fratelli Finch spesso c'è anche il loro amico di avventure Dill coetaneo di Jem e più grande si 4 anni di Scout. I 3 bambini amano le avventure ogni giorno grazie al vicino Boo hanno qualcosa di cui parlare, sul fatto che Boo non esca mai di casa. Il padre di Jem e Scout dato il suo lavoro, molto spesso si ritrova ad avere incarichi di difendere alcuni afroamericani, gente di colore, che gli vengono affidati da giudice per cui lavora ovvero Taylor. Quindi gli abitanti della cittadina spesso borbotta sul fatti che Atticus si ritrovi a difendere per la maggior parte delle volte, persone di pelle scura. E anche questa volta tocca sempre a Atticus difendere un certo Tom Robinson. Atticus si informa sull’afroamericano Tom e trova che diverse voci lo accusano di aver stuprato uno dei membri di una famiglia tutt'altro che rispettabile, la giovane donna Mayella Ewell di pelle bianca. Da tutte queste precisazioni sul colore della pelle dei vari personaggi si viene a capire, che in quegli anni le discriminazione razziste, non mancavano di certo, e la cosa tocca profondamente Scout. Atticus riflette molto sul caso di Tom Robinson, ma tutte le voci sulle sue accuse sono infondate, così cerca di difenderlo, ma Tom viene lo stesso condannato, alla fine viene ucciso ingiustamente, anche a causa del colore della sua pelle. Anche se dopo la sua morte si scopre che tutte le accuse sul bruciante Tom provengono dalla stessa fonte ovvero Bob Ewell, il padre della donna, che per falsa accusa sarebbe stata stuprata da Tom. Il signore Bob Ewell in fondo ha una animo malvagio e istinti assassini che in seguito lo portano a tentare di uccidere i figli dell'avvocato, Scout e Jem Finch. Però alla fine vengono sorprendentemente salvati dal vicino Boo, che si rivela segretamente affezionato ai 2 ragazzi, e che rivela di sapere tutto su di loro per averli osservati dalla sua casa per anni. Commento personale Questo libro presenta delle discriminazioni razziste, perché viene di continuo precisato il colore della pelle dei personaggi e questo ci fa capire che è una cosa brutta e ingiusta nei confronti delle persone che possono sembrare diverse da noi. Anna Ashley Infante Classe III D ic 12 Farini