Alice,figlia di un bibliotecario di una scuola elementare, è cresciuta in mezzo ai libri.

Proprio per questo convince suo padre Jim a cominciare"La Serie". Per cento sere consecutive, qualche minuto

prima di mezzanotte, il padre leggerà per la figlia alcune pagine di un libro.

Raggiunto il loro obiettivo, Alice e Jim capiscono così continuano a leggere, fino a quando  Alice è pronta per

andare al college.

Grazie a queste  frequenti e piacevoli letture, Alice guarderà il mondo con occhi diversi, e affronterà la vita

un po' come  i personaggi dei libri tanto amati.

Leggendo questo libro ho capito l'importanza della lettura e che a volte si può stare vicino a una persona cara

semplicemente leggendo insieme una storia.

Consiglio questo romanzo a tutte le persone che, come me , amano leggere e trovano nei libri un

modo di crescere come persona e un bellissimo momento di condivisione e di apertura  verso il prossimo.

 

Caterina Coronelli

Scuola Secondaria di 1° Grado Gianni Rodari ,classe 1A .

San Lazzaro

Bologna