Ciao io mi chiamo Isaace vi racconto la storia del libro curioso come George. George è una scimmietta molto brava. L'uomo dal cappello giallo cerca cibo in frigo ma non c'è e ha un'idea per comprare delle ciambelle. Insegna a George che lo zero significa che non ci sono le uova. Chiede a George di comprare dieci ciambelle. George va in negozio ed incontra un cane di nome Charle che vuole giocare però George ha un impegno e non può fermarsi. Nell'ordine c'era scritto dieci ma a George sembrava un numero piccolo così decide di aggiungere uno zero. Poi consegna il figlio al signore del negozio con scritto cento ciambelle. Era l'ordine più grande che avesse mai ricevuto. La casa era invasa da ciambelle. Quando arrivò l'uomo dal cappello giallo l'odore delle ciambelle era fortissimo, chiamarono i pompieri per farsi aiutare a liberare la casa e George gli regalò novanta ciambelle. Mi ha colpito la capacità della scimmietta di fare tante cose.

Isaac Damoaw - 3A - De Amicis - Bologna