Questo libro si intitola "Portatemi a casa", appartiene alla serie "Diario di una Schiappa", ed è stato scritto da Jeff Kinney.

Il protagonista, un ragazzo di nome Gregory Heffley, narra della sua vita piuttosto stramba; ha appena terminato la scuola, non ha compiti per le vacanze ed è felice, fino a quando, però, a sua mamma viene in mente una delle solite idee strane e la famiglia parte per un viaggio.

Incontreranno una famiglia maleducata, andranno in posti assurdi e succederanno situazioni veramente incredibili, ma una cosa è certa: con gli Heffley in viaggio non si può mai prevedere nulla.

Riusciranno a tornare a casa sani e salvi?

E' un libro comico che, siceramente, mi è piaciuto veramente tanto perchè l'autore è riuscito ad unire la simpatia di Greg, l'inventiva di sua mamma e la comicità del gruppo e, grazie a ciò, sono riuscito ad immedesimarmi nelle vicende e molte volte sono stato coinvolto nel succo del racconto, soprattutto perchè stimola la voglia di leggere.

Consiglio questo libro agli amanti della lettura e a chi ha voglia di farsi due risate; i temi toccati sono: l'unione della famiglia Heffley, la testardaggine di Rodrick,fratello maggiore di Gregory, e la prepotenza di Manny, fratello minore di Gregory e Rodrick, che lo porta a volere le cose a tutti i costi solo per sè.

Questo libro mi ha insegnato che bisogna ascoltare sempre i consigli dei genitori.

Erik Casacchia

Scuola Moruzzi IC Ceretolo Casalecchio di Reno (Bo)

Classe IID Secondaria di 1° grado