Titolo:Se questo é un uomo

Autore/Autrice:Primo Levi
Anno di pubblicazione:1958
Breve Trama:Primo Levi,reduce nel campo di concentramento di Auschwitz,scrive questo libro descrivendo la dura e straziante vita all'interno del Lager.
Dal rastrellamento alla deportazione,Levi racconta tutto nei minimi particolari,le numerose perdite,le malattie ed il lavoro molto faticoso impressionano molto il lettore rendendo quasi reale nella sua mente questo triste capitolo di storia.
Levi racconta anche della liberazione da parte dell'esercito russo che nel Gennaio del 1945 libera il famigerato campo.
Giudizio sul libro:Il libro mi ha angosciato molto e non mi é piaciuto tanto perché mi ha fatto stare un pò male,anche se penso che questo argomento vada conosciuto in modo che non si ripeta in futuro.
Samuele Fini 3D Farini