Tre metri sopra il cielo è un libro di Federico Moccia, è una grande storia d'amore che narra di una giovane ragazza, Babi, che sta affrontando il periodo di maturità; un'ottima studentessa ,gentile ed educata , che diventerà irriconoscibile agli occhi dei genitori frequentando Step, un violento,un picchiatore , che passa i pomeriggi al bar con i suoi amici o in palestra e la notte gareggia in sella alla sua moto. Hanno due caratteri completamente differenti, talmente diversi che finiscono per innamorarsi.

È un libro davvero appassionante che mi ha fatto riflettere sull'amore, la rabbia, l'odio, la vendetta provata dai protagonisti. L'autore cura nel dettaglio i minimi particolari tanto da immedesimarsi nei personaggi, proprio per questo mi ha aiutata a comprendere tutti gli aspetti positivi e negativi che può riservare il futuro, infatti ciò che ho letto non mi è sembrato semplicemente un libro ma qualcosa di più, qualcosa che ti colpisce e che non avrei mai potuto immaginare.