RECENSIONE DEL LIBRO LETTO

Titolo Il mistero della gondola di cristallo

Autore Isabella Salgoirano

Editore Piemme Milano 2009

 

Breve trama

 

Patty Spring regala a Geronimo una gondola di cristallo. Suo cugino Trappola gliela rompe e Geronimo guardò, dentro  c'era un foglietto con scritto “salvami io non posso” e allora va a Venezia. Geronimo trova il proprietario del negozio delle gondole di cristallo, di nome Smercio Vetrini che lo mise subito a  fabbricare gondole ma Geronimo non ne era capace. Mentre lavorava udì dei singhiozzi provenienti dal piano di sopra e andò a vedere. Aprendo la porta, vide una ragazza che piangeva. La ragazza gli spiegò che voleva sposare Matteo ma che glielo impediva il signor Vetrini. Il proprietario del negozio si accorse che Geronimo non stava lavorando e lo chiamò. Gli spiegò che avrebbe fatto qualsiasi cosa per  vincere la gara delle gondole di quell'anno e Geronimo accettò di gareggiare per lui. Il giorno della grande gara Geronimo era pronto per vincere il trofeo, e lo vinse. Il proprietario rimase colpito dalla vittoria e chiese a Geronimo quale ricompensa volesse. Geronimo chiese di liberare la ragazza che teneva rinchiusa e farla sposare con Matteo. Smercio Vetrini accettò, e  Matteo e la ragazza vissero felici e contenti.

 

Presentazione del Protagonista

 

Geronimo vive a Topazia, sull'isola dei topi, bizzarra isola a forma di formaggio. Geronimo nel tempo libero colleziona antiche croste di parmiggiano del 700  ma sopratutto ama scrivere libri.

 

 

 

Giudizio generale e considerazioni personali

 

Mi è piaciuto molto come libro e lo vorrei leggere tante volte, leggetelo anche voi, vedrete che vi piacerà.

 

Recensione scritta dall’alunno Doni Siluan

Classe 3^ A Scuola primaria Lipparini IC14BO