ALARCON BERROCAL SAYURI ESMERALDA-classe VA Primaria De Amicis-IC 18 Bologna

La protagonista è Viola una bambina che ha dei pattini d’argento. Purtroppo le vengono rubati da Bucku, il ladro più pericoloso che c’è in città. Viola e il suo cane perciò cominciano il viaggio per recuperare le scarpe. Vanno nel bosco e, ad un tratto, sentono una voce che gli sembra familiare. Iniziano ad indagare. Si trattava di un signore che lavorava come cacciatore e falegname. Una volpe vede il cane da solo mentre faceva i suoi bisogni allora decide di attaccarlo. Interviene il cacciatore che lo salva. Intanto Viola trova tre sassi e una lettera che dice: 'Se vuoi indietro i tuoi pattini devi darmi il tuo anello magico (che comandava il mondo)'. La bambina non sa che fare, allora prende un bus che la porta a Londra dalla regina che le suggerisce di falsificare un anello. Quindi va da Bucku e gli dà l’anello finto e lui le restituisce i pattini. Viola scappa, dopo un po’ Bucku si accorgerà che l’anello è finto. Questo libro a me è piaciuto molto perché mi ha insegnato che se perdi qualcosa non devi arrenderti, ma lottare per riaverla.