Titolo LA MAFIA spiegata ai bambini: l'invasione degli scarafaggi

Autore Marco Rizzo

Editore, luogo e anno di pubblicazione Becco giallo PD2014

LUOGO ed epoca in cui si svolgono in fatti Castel gallo (città inventata)

Breve trama Un giorno in una tranquilla città è cominciata a diffondersi la mafia. Alcuni topi iniziarono a trasformarsi in scarafaggi. Il signor Toponi e il signor Volpetto andavano a rubare o a chiedere soldi ai cittadini. Toponi e i suoi amici dopo andarono dal dottor Turtugo e gli dissero che della malattia di mafia che aveva scoperto non doveva dirlo a nessuno. Così tutti non dicono la parola “mafia”. Un bimbo di nome Totillo comincia a colpire i suoi compagni di scuola e Alberto, un altro compagno, va da Totillo e gli regala un diario nuovo e Totillo si sente felice e cambia il comportamento.

Presentazione del protagonista: Totillo è il bullo e è cattivo, è ciccione e brutto. Alberto che è una scimmia è simpatico e gentile.

Altri personaggi la maestra Carmer e Volpetto e Toponi e altri bambini

Giudizio generale era molto interessante e ci sono tante cose da imparare e comunque è bello.

Yessine Ouaz alunno della 3^A plesso Lipparini IC14BO