La storia è ambientata a San Francisco nel ventunesimo secolo. Sophie e Josh Newman sono  due gemelli e vivono con la zia. Un giorno i due fratelli  si imbattono in strani signori vestiti con pesanti cappotti, cappelli neri e occhiali da sole. Essendo in pieno agosto il fatto risulta strano, ma non ci fanno  troppo caso fino a che  i signori non entrano nella libreria dove lavora Josh. In un batter d’ occhio i due si ritrovano in un’ inspiegabile duello di magia. I proprietari della libreria, Nicholas e Peverelle Flamel, fanno uscire strane luci verdi dalle proprie mani contro il più basso degli uomini “troppo coperti”. Così incominciano una serie di scoperte che cambieranno la vita dei due gemelli.

Ho trovato il libro molto avvincente. C’è una buona dose di suspense che mi ha trascinata nella lettura con il fiato sospeso. Lo consiglio a chi vuole vivere un’ avventura di magia dietro l’ altra e a chi è pronto a immedesimarsi nella storia. Il libro si conclude con un finale sospeso. Ho scelto questo libro per potermi godere una lettura magica e perché ho scoperto che è il primo libro di una serie.