A chi non si stanca mai di viaggiar e ama l’avventura consiglio molto volentieri di leggere questo libro.

Phileas Fogg è un gentleman ricco, passa la giornata dalle undici del mattino a mezzanotte al “Reform club” un posto per ricconi.

Un giorno fa una scommessa con i suoi colleghi: riuscire a fare il giro del mondo in ottanta giorni.

Tutti lo credono pazzo, ma lui e il suo domestico Passpartout partono la sera stessa alle otto e quarantacinque precise………

E’ un libro molto avventuroso, ti fa conoscere diversi aspetti di paesi sconosciuti.