“Le volte che ci innamoriamo e facciamo le cose con coraggio e diciamo la verità sono le volte che siamo grandi e siamo ovunque come l’universo” questa frase che mi ha colpito particolarmente si trova sul retro della copertina di un libro a mio parere molto interessante:”Arrivederci tra le stelle” di Jack Cheng. Si tratta del racconto di Alex Petroski, un ragazzino di undici anni che ha la passione per i razzi. E’ la storia del suo desiderio di lanciare il suo razzo nello spazio per far conoscere il pianeta Terra ad altre forme di vita aliene con dei suoni registrati con il suo Golden iPod. Ma è anche la storia dell’amore che Alex prova per la usa famiglia e della sua determinazione nella ricerca della verità sul padre che tutti ritengono morto. Questo libro mi ha coinvolto, mentre lo leggevo la narrazione mi ha avvolta permettendomi di paragonarmi al personaggio principale che ho scoperto essere abbastanza simile a me su vari aspetti. Sono anche rimasta piacevolmente sorpresa dal racconto in quanto non pensavo che potesse riuscire a farmi provare emozioni così intense e a farmi riflettere così tanto su diverse tematiche della nostra vita. Credo che questo libro sia adatto a numerose età in quanto ha la capacità di affascinare non solo i ragazzi ma anche gli adulti.