Ray Bradbury, Fahrenheit 451, MONDADORI, p.p. 195, 6,20 €

 

Montang è un pompiere che appicca il fuoco perchè nella società in cui vive possedere libri è illegale. È infelice e deluso della sua esistenza, circondato da schermi televisivi e da persone che non pensano, ma una donna e i libri cambieranno la sua vita alienata.

Il libro è una pistola carica”, dice... ed è così. I libri fanno pensare e aiutano ad elaborare opinioni individuali.

Nonostante questo romanzo sia stato scritto nel 1953, fa riflettere su quanto sia frenetica la società d' oggi e sul fatto che abbiamo poco tempo per ragionare.

Il genere dell' opera è fantascientifico futuristico. Lo stile è complesso e ricco di metafore.

Un bellissimo libro che fornisce spunti di riflessione sotto molti punti vista.