Questo libro racconta di due ragazzi, Valentina e Tazio, che vengono invitati dal loro ex maestro e dalla moglie a fare un viaggio, attraverso l'Europa e le sue capitali più importanti.
Avendo convito i loro genitori, Valentina e Tazio sono pronti a partire.
Il viaggio comincia a Parigi: Valentina è rimasta particolarmente colpita dalla Tour Eiffel da dove poteva ammirare tutta la città, i piccoli caffè dove ha potuto gustare i tipici croissant, ma sopratutto lo shopping non solo nei grandi negozi, ma anche nei mercatini delle pulci.
Dopo aver lasciato Parigi il viaggio è continuato a Londra, lì il gruppo ha visitato Trafalgar Square, il Tower Bridge, Victoria Station, Hyde Park, Westminiter Abbey ed il Big Ben. Oltre a Parigi e Londra, i quattro hanno visitato: Dublino, città capitale d'Irlanda, Bruxelles, la famosa capitale d'Europa, Amsterdam, nota meta turistica olandese, Copenaghen, in Danimarca, Oslo, capitale Norvegese, Stoccolma, in Svezia, Helsinki, città finlandese, Berlino in Germania, Lusseburgo, Vienna, capitale austriaca, Berna in Svizzera, Atene l'antichissima città greca, Madrid in Spagna ed in fine Lisbona in Portogallo. A Valentina, la protagonista del libro, sono piaciute tutte le città ed è rimasta colpita dai parchi, dai musei e dai monumenti così diversi da ciò che era abituata a vedere. Il libro offre tanti spunti di riflessione, infatti i pensieri della bambina ci fanno capire che non c'è un popolo più o meno accogliente, tutti a modo loro sono ospitali, in Grecia per esempio hanno chiesto ad una signora seduta fuori casa di poter avere un bicchiere d'acqua e lei li ha fatti accomodare e ha offerto loro da bere. Il racconto fa venire voglia di partire alla scoperta del mondo, perchè sarebbe bello poter fare nuove conoscenze e scoprire nuove culture e modi di vivere. Questo libro di Petrosino lo consiglio ad ogni ragazzo o ragazza, perchè è piacevole leggere di un viaggio di due ragazzi che partono in un modo e tornano cambiati da tutte le nuove esperienze fatte.

Filippo Grillenzoni, I.C.9, Il Guercino, 3B