Il romanzo racconta le avventure di un bambino con la pelle scura di nome Jim, insieme al suo carissimo amico Luca e alla sua locomotiva Emma. Loro lasciano Coloropoli per trovare un altro posto in cui stare, visto che essa è un isola molto piccola.Però partono anche per scoprire la vera origine di Jim. I due amici riusciranno a trovare una città dove vivere?Jim saprà chi è la sua vera madre?

Durante il loro viaggio,Luca e Jim incontrano varie persone con cui fanno amicizia, ma allo stesso tempo si scontrano contro alcune creature per raggiungere il loro obiettivo.Di questo romanzo mi è piaciuto particolarmente il momento in cui i due amici incontrano il mezzo drago Nepomuk,che piange perchè loro non hanno paura di lui , ma lo fa anche perchè il suo vulcano non fumava più.Allora Luca e Jim per aiutarlo, vanno giù nel vulcano per riaccenderlo.Questo episodio mi ha entusiasmato,perchè Luca e Jim hanno fatto lavoro di squadra per aiutare una creatura in difficoltà.Consiglierei questo libro ai ragazzi della mia età, perchè si mette in evidenza il valore dell' amicizia, del coraggio e anche dell'altruismo dei protagonisti nei confronti di tutte le persone che incontrano nelle loro avventure.