Il libro che ho letto si chiama “La piccola principessa”. L'autrice del libro è Frances Hodgons Burnett e la casa editrice è De Agostini.

La piccola principessa è un libro che è stato scritto nel 1905 ed è un romanzo. La storia si svolge in un antico collegio inglese. Il personaggio principale è Sara Crewe, figlia del soldato Crewe.

Sara è una ragazzina simpatica, altruista, molto intelligente.  All'interno del collegio fa nuove amicizie con Lottie, Ermengarda e Becky, una sguattera. Però trova anche persone gelose di lei che le renderanno la vita difficile come Lavinia, Jessie, Miss Amelia e la sua perfida sorella Miss Minchin.

E' la storia di una ragazza che all'età di otto anni è costretta a trasferirsi in un collegio inglese. Sara era molto ricca e aveva molte amiche, ma quando il padre muore, lasciandola in miseria,  la proprietaria del collegio tenta in tutti i modi di farle vivere una vita difficile e crudele.

Questo libro è favoloso e molto veloce da leggere. Mi hanno colpito le pagine in cui Sara viene costretta a svolgere i lavori più duri. Ma lei non si arrende e come dice il detto: “ l’universo le regala un  favore…”.

Per me l'autrice vuole comunicare, attraverso questa storia, che nelle difficoltà, anche le più difficili, non bisogna arrendersi mai.