MAZE RUNNER (IL LABIRINTO)

Maze Runner parla di una ragazzo di nome Thomas che viene catapultato in un labirinto senza neanche sapere il proprio nome.

Una volta arrivato incontra altre persone che all'inizio lo prendono in giro chiamandolo "pivellino".

Thomas, con il passare del tempo, comincia a ricordare il proprio nome e fa amicizia con un ragazzino robusto chiamato Chuck.

Per uscirne vivi hanno la sola speranza di oltrepassare un muro che rimane aperto solo per metà giornata, ma devono stare molto attenti perché vanno incontro ai Dolenti, dei mostri giganti che uccidono le persone divorandole.

Il capo all'interno del labirinto è Albi che decide di mettere da parte quattro persone del gruppo, tra cui Thomas, i velocisti, che hanno l'incarico di entrare nella grande porta per cercare una via di fuga.

E’ una storia del tutto fantascientifica che ha molti momenti belli e brutti e affronta temi importanti come l'amicizia. Thomas riuscirà a guadagnarsi l'amicizia e la fiducia di tutto il gruppo e di Albi che non ha mai smesso di odiarlo?

Ho deciso di scrivere la recensione di questo romanzo perché è stato l'unico che è riuscito, fino ad ora, ad emozionarmi e a farmi venire voglia di leggerlo fino alla fine.

Maze Runner è una trilogia e questo che ho appena presentato è solo il primo romanzo, quindi consiglio a tutti di leggerlo perché sicuramente riuscirà a portare anche voi all'interno della storia.

 

Kevin Fabianelli, Classe 3^C, Scuola secondaria di primo grado “G. Zappa” – IC15 BOLOGNA