Il “Diario segreto di Adrian Mole” è un diario scritto da Sue Townsend. Lei vive a Londra a Leicester, in Inghilterra ed è già autrice di commedie. Questo libro parla di un ragazzo chiamato Adrian Mole. Lui è molto fortunato ma il rapporto con insegnanti e compagni non è buono. Adrian è tenuto d’occhio da un compagno alto, grosso e arrogante. Il solito bullo. Oltre a questo i genitori di Adrian non van per niente d’accordo e la mamma aveva iniziato a sentirsi con il signor Lucas. In più il ragazzo decide di partecipare ad una iniziativa all’interno della scuola, ovvero prendersi cura di un signore molto scorbutico: Bert Baxter. Per finire Pandora, la ragazza di cui si è innamorato, esce con Nigel il suo (ex) inseparabile amico, lasciando Adrian da solo.

Mi è piaciuta l’ironia di Adrian e consiglierei il libro a tutti.

Inoltre mi è piaciuta una sua frase: “Ho quindici anni, ma legalmente sono ancora un bambino. Oggi non posso fare niente di più di quello che potevo fare anche ieri. Che fregatura!”.

Filippo Poli, classe 3^C, Scuola Secondaria di I grado, IC Borgonuovo