Questo “magico” libro narra di un giovane ragazzo, Harry Potter, affidato da piccolo ai perfidi zii Dursley per via dell’improvvisa morte dei genitori. Harry era un ragazzo come tutti, o quasi, finchè non entrò nella sua comune vita la magia. Accadde tutto in un battibaleno, così Harry si ritrovò nella scuola di magia di Hogwarts. Imparando incantesimi si fece nuovi amici, Ron ed Hermione, altri due aspiranti maghi. In questa scuola si fece anche dei nemici, Draco e la sua banda e Piton, un insegnante di Hogwarts che cercò più volte di ferire Harry e che faceva diventare immortale chiunque la possedesse. Impedire che Piton l’avesse era lo scopo di Harry, Ron ed Hermione, i piccoli aspiranti maghi. Questo libro mi è piaciuto parecchio. Nonostante io avessi già visto il film leggere il libro mi ha aperto altri capitoli di questa storia molto più emozionante e dettagliata del film. E’ una lettura che consiglio a tutti gli amanti del fantasy come me.