Sara Crevre dopo aver vissuto in India si trasferisce a Londra in un prestigioso collegio. Trova molte amiche per la sua intelligenza, saggezza e fantasia. Dopo la morte di suo padre Sara diventa povera e la direttrice, Miss Minchin, la tratta come una schiava, ma Sara tiene duro. Il futuro le riserva altre sorprese.....  La parte più interessante è la fine della storia. Consiglierei la lettura ai miei compagni.

VIOLA SANTI - 3A - De Amicis - Bologna