Questo libro, scritto da Giampaolo Mauro, è ambientato nell'Olimpo e nell'isola di Itaca e ha per protagonista Zeus ed Era, circondati da tutti gli altri dei, Atena, Demetra, Efesto, Ermes, ecc...

E' un libro che narra storie diverse.

Nella storia intitolata "Un concorso divino", Zeus, il padre degli dei, vide Atena e Poseidone che litigavano. Gridò allora: "Silenzio! Fate una gara e una giuria deciderà chi è il vincitore.".

Poseidone perse la gara e Atena divenne la protettrice degli uomini.

Nell'episodio intitolato "Il ritorno di Uiisse" si racconta la storia di Ulisse, che, insieme ai suoi compagni, sbarcò su un'isola dove c'era un ciclope, che divorò alcuni dei suoi compagni.

Quando ritornarono a casa, incontrarono delle sirene che incantavano tutti con il loro canto. Ulisse allora si fece legare ad un palo e si fece mettere dei tappi di cera nelle orecchie. Ulisse e i compagni rimasti riuscirono a ritornare a casa e Ulisse regnò di di nuovo insieme a Penelope.

Questo libro è molto interessante ed educativo e mi ha permesso di imparare nuove cose sui Greci.