Questo libro parla di due ragazze(Milla una strega e Sugar una fata)che vanno in vacanza sulla valle di Brrr.Durante la vacanza si ritrovano ad affrontare pupazzi di neve che parlano e strani vortici di neve,tutto questo per colpa della fanciulla di neve che sta cercando di attirare la loro attenzione per chiedere aiuto.

Burgleberry(un uomo perfido)sta cercando di rubare il suo prezioso diamante di ghiaccio,che non era riuscito a rubare il suo vecchio antenato Burglebardo.

Dopo aver sconfitto il perfido Burgleberry ,la fanciulla di neve  si rende conto che deve per forza andare via,altrimenti rischia di sciogliersi a causa della temperatura più calda,ma non riesce a trovare il suo diamante che le serve per portare tutto il suo mondo di ghiaccio da un’altra parte. Così alla fine Milla e Sugar usano l’incantesimo “trovatutto” e riconsegnano il diamante alla fanciulla.

 

Questo libro mi è piaciuto tanto perché è una storia d’avventura e a me le avventure interessano molto.

Mi hanno colpito soprattutto i personaggi perché sono strani e fantastici e perché io adoro i libri che narrano le avventure di Milla e Sugar.

Consiglio questo libro agli amanti,come me,di racconti d’avventura,specialmente a chi a voglia di ridere e divertirsi.

 

AUTORE: Prunella Bort

CASA EDITRICE: Piemme

TITOLO DEL LIBRO: Milla e Sugar/Il diamante di ghiaccio

 

Greta Avena