A questo libro darei un bel nove, perchè è avventuroso ed interessante come piace a me! Lo consiglierei ad un lettore a cui piacciano l'avventura e la curiosità.

La storia parla di un esploratore, Quatermain, a cui viene chiesto da un inglese di nome Henry e da un ufficiale suo amico di fare una ricerca in Africa per trovare suo fratello,perso ormai da tempo. Nella spedizione, Quatermain incontra qualche guaio, tipo un indigeno che li segue, ma poi si unisce a loro. Alla fine di una lunga camminata Quatermain arriva ad un villaggio di indigeni con un re malvagio, guidato dalla strega Gagool, che scopre che il vero erede è l'indigeno che hanno incontrato. Gli uomini si rimettono a camminare e arrivano in una grotta, dove era rinchiuso il fratello di Herny e dove c'era anche la miniera di re Salomone. Ma la strega li chiude dentro, o almeno ci prova, perchè invece  riescono a scappare, chiudendo dentro lei.

I personaggi principali sono Quatermain, Herny, l'ufficiale, la strega Gagool e il fratello di Herny. Il protagonista è Quatermain, e vorrei essere proprio lui, perchè fa un sacco di avventure.

I luoghi più interessanti sono il villaggiodegli indigeni e la miniera di Re Salomone.

Questo libro mi ha insegnato che non bisogna mai arrendersi, perchè Herny non si arrende per cercare il fratello, che tutti avevano dato per scontato che fosse morto.