"…Lasciate che vi presenti Villa Ghiacciaossa.."

David è un ragazzo di dodici anni che sta per compiere il suo tredicesimo compleanno, però la scuola non fa al caso suo: ha una pagelle raccapricciante ed è  stato anche espulso dal Baston College. La notizia ovviamente non riempie di entusiasmo i genitori, ma per la felicità di suo padre il mattino seguente arriva una lettera dall’istituto di villa Ghiacciaossa che offre la possibilità a David di frequentare questa nuova scuola privata. A pomeriggio David prende il treno per andare a villa Ghiacciaossa e lì incontra altri due ragazzi della sua età, Jeffrey e Jill, che sono diretti  anche loro alla scuola. Dopo tre ore di treno finalmente arrivano alla loro fermata e lì incontrano un signore basso che li accompagnò fino al porto perché la scuola è su un’isola. Quando arrivarono a destinazione incontrarono la signora Fiato Freddo che li fece accomodare nelle loro camere. David fu accolto dal vicepreside, che fece firmare un libro dove erano scritti tutti i nomi degli studenti, ma il tutto aveva  qualcosa di strano perché l'inchiostro era sangue. Il mattino seguente David prese parte alla lezioni, ad insegnare latino era il vice preside in persona, che insegnava al buio e soltanto con una piccola candela. Tutti i professori erano strani e infatti David scoprì che il vice preside (il signor Sgozzingoz) era un vampiro, la signora Fiato Freddo era una strega e i professori avevano più di seicento anni. A questo punto David impaurito cercò di scappare insieme a Jill  riuscirono a scappare ma vennero subito ritrovati e riportati indietro. Quando David tornò a scuola incontrò il signor Sgozzingoz che gli spiegò che Villa Ghiacciaossa non era un manicomio come lui pensava,ma era una scuola per chi era dotato di super poteri e lui lo era…