C’erano Tom e Huck, due amichetti

che facevano i monelletti;

in una soleggiata giornata

volevano giocare a rapinare una barca, nel fiume fermata,

ma poi arrivò

un bandito, l’indiano Joe,

che la barca davvero rapinò.

Lui rubò un tesoro

che nascose nel sottosuolo.

Tom e Huck andarono in tribunale

per denunciare il malvagio criminale.

Ma lui si liberò

ed i due ragazzi di morte minacciò.

I due si rifugiarono in casa,

per sfuggire alla morte preannunciata.

Passarono minuti, ore e giorni

e il bandito non fu catturato nemmeno nei sogni.

Un bel giorno per poterlo ingannare

fecero finta di volersi suicidare.

Il bandito nella trappola cascò

e in prigione dritto arrivò.