Il protagonista di questo libro, scritto da J.K. Rowling, è un mago.

Questo mago usava la magia per fare del bene a tutti. Morì quando era molto vecchio e lasciò tutte le sue cose al figlio.

Un giorno il figlio trovò una pentola e qualche oggetto, così decide di usare la pentola come cestino.

Dopo un po' di tempo, alcune persone bussarono alla porta del figlio del mago chiedendo aiuto, ma il ragazzo si rifiutò di aiutarle. Allora alla pentola spuntarono le gambe, le braccia e incominciò a dare fastidio al giovane, che capì di aver sbagliato.

Da quel momento in poi iniziò ad aiutare la gente.