Jody . Si è provato di tutto . Mi spiace . Non so dire quanto . Ma non

possiamo lasciarci distruggere i raccolti . Non possiamo lasciarci morire di fame .

Portati il cervo nei boschi . Ma subito . E sparagli .”

 

Questo libro ha come protagonista la famiglia Baxter composta da mamma , papà e il

figlio Jody . Essi vivevano in Florida in una casa in mezzo alla foresta . Riuscivano a

malapena a vivere cibandosi con la selvaggina che cacciavano e con le poche cose che

coltivavano . La mamma stava tutto il giorno ad accudire la casa e preparare da mangiare

Infatti il momento dei pasti è un tema ricorrente nel libro . Jody viveva in mezzo alla

natura , era molto sensibile e si incantava ammirato ad osservare le albe , i tramonti ,gli

animali , il volo delle gru ...Un giorno Jody trovò un cucciolo di cervo , si intenerì e

chiese ai suoi il permesso di poterlo adottare, di farne il proprio animale domestico .

Fu l'inizio di un' amicizia bellissima , ma complicata perchè il cucciolo che lo chiamerà

Flag, pian piano crescerà e comincerà a combinare un sacco di guai , tipo distruggere

la semina del granoturco . I genitori di Jody si arrabbieranno molto e saranno costretti a

prendere una decisione ...

 

Questo libro lo consiglio agli amanti della natura e degli animali , del cibo genuino con i suoi

profumi e sapori di una volta. Chi lo legge si immerge in una natura incontaminata lontano dallo stress e dallo smog delle città.

Il libro è scritto abbastanza facile , pur essendo molto lungo la storia ti prende così tanto che è un piacere leggerlo .