C’era una volta una bambina di nome Hannah che viveva accanto a una casa abbandonata.

Un giorno stava giocando nel suo giardino quando ad un tratto cadde e sbattè i gomiti e le ginocchia;

si voltò per vedere che cosa l’avesse colpita,vide un ragazzo in bici.

Hannah pensò come è possibile che non mi avesse visto?

E rialzandosi tutta dolorante gli lanciò uno sguardo feroce.

Poi gli  chiese perché era nel suo giardino ,lui rispose che era anche suo perché abitava nella casa accanto.

Da quel giorno nacque una amicizia; dopo un po’ di tempo lei notò che lui scompariva tutto d’un tratto,allora iniziò a pensare che Denny fosse un fantasma.

Un giorno sentì dire che la casa dove Hannah abitava si era incendiata e le persone che vi abitavano erano tutte morte;alla fine Hannah scoprì che il fantasma era lei.

Il racconto è pieno di informazioni e molto interessante, non potrà che entusiasmare chiunque lo leggerà!!!!