È la storia di un ragazzino di nome Massimo che si credeva da sistemare.Massimo a scuola non riesce a stare attento e a mantenere la concentrazione.

Il libro mi è piaciuto perché Massimo non riesce a stare fermo sulla sedia e canta mentre la maestra corregge i compiti,ma Massimo si impegna  tantissimo per migliorare  .