SCHEDA DI LETTURA

Autore: Guido Sgardoli

Titolo: Il giorno degli eroi

Casa Editrice: Rizzoli

Luogo e Anno di Pubblicazione: il 2014 ci fu la prima pubblicazione

Genere Letterario: Romanzo

Notizie Sull’Autore: Vive e lavora a Treviso, ma è nato a San Donà di Piave. La sua famiglia ha vissuto a lungo sulle sponde del fiume “sacro alla Patria” e di quella terra respira da sempre il profumo. Già autore per Rizzoli di romanzi come PICCOLO CAPO E MUSO ROSSO, nel 2009 ha ricevuto il Premio Andersen come miglior autore italiano di narrativa per ragazzi

Ambiente (dove si svolge la vicenda; come sono descritti i luoghi; quali sono le principali caratteristiche dei luoghi):

Epoca (in quale periodo storico si svolge la vicenda)

La vicenda si svolge durante la prima guerra mondiale

Trama in breve

Silvio, un bambino italiano, ha vissuto i 2\4 della sua vita a casa sua. Sull’ argomento della guerra conosceva poco, ma per lui difendere il proprio paese dalla minaccia degli altri gli sembrava un suo dovere. Prima di andare in battaglia, quando aveva 15 anni Silvio aveva assistito alla partenza dei suoi fratelli per la guerra. Quando arrivò il momento di partire per andare in trincea, Silvio, non esitò neanche un secondo. Si era fatto un idea sul fatto della guerra che per lui era bello stare li con i suoi compari ed altrettanto bello servire il proprio paese. Più andrà avanti più si renderà conto che non si è degli eroi uccidendo della gente e che la guerra non serve a niente se non ad uccidersi a vicenda solo per fare contenti i presidenti che li comandano.

Personaggio/i Principale/i (descrizione fisica e carattere):

Silvio è un bambino gentile, affettuoso, premuroso e intelligente. Ha tutte le caratteristiche per essere, come lui è, un bravo ragazzo. Oltretutto è anche ragionevole.

Personaggio/i Secondario/i (descrizione fisica e carattere):

il personaggio secondario ce ne sono parecchi. Vale a dire tutti i familiari di Silvio.

Considerazioni personali

Il libro mi è piaciuto da matti. Una particolare cosa mi ha fatto ancora di più impazzire di questo libro è che al suo interno, genialmente, vengono raccontate 2 storie creando così la suspence ad ogni capitolo.

Messaggio dell’Autore (che cosa l’autore ha voluto dire attraverso le vicende narrate)

Non si è eroi facendo del male alla gente, si è eroi facendo del bene ad essa