La chiave di Sara è  molto toccante come libro ci sono dei riferimenti che leggendo capisci subito a cosa si riferiscono. Personalmente mi ha fatto emozionare tanto come libro e mi ha preso più leggevo le pagine più volevo riuscire ad arrivare alla fine scoprendo tutto. Fa ragionare anche sul fatto di come si viveva all’epoca, e le idee che si avevano. Allo stesso tempo ti fa ragionare di come viviamo noi adesso. Come romanzo lo consiglio a tutti noi, ma anche alle persone adulte perché può far capire che adesso noi ci preoccupiamo di cose fondamentalmente banali ma ripensando a come vivevano loro sono molto più importanti le loro cose.

 

Alessia Martini "ITC GAETANO SALVEMINI"