Questo libro mi è piaciuto molto perché parla di un uomo di nome Giovanni che ha sacrificato la sua vita per Palermo, per liberarla dai tentacoli del “Carciofo”.

Giovanni nacque in ospedale; quel giorno dalla finestra entrò una colomba mentre lui non piangeva.

Ogni anno che passava il ragazzino diventava sempre più autonomo fino a capire che da grande poteva essere una persona in grado di salvarne tante altre.

Il “Carciofo” in quegli anni aveva ucciso molte persone.

Un giorno Giovanni da Roma tornò a Palermo; quando lui arrivò per Palermo fu un brutto colpo perché avrebbe eliminato i tentacoli del polpo.

Morì però nell’auto che lo portava nella sua amata città.

Quello che ha fatto quest’uomo non lo dimenticherò mai perché tutto il suo coraggio nessuno lo potrà mai avere.

 

 

Autore: Garlando Luigi

 

Titolo: Per questo mi chiamo Giovanni

 

Casa editrice: Fabbri

 

 

Martina Garunja